Scheda Azienda Tirelli Costumi - Roma

Recensione e contatti dell'Azienda

Sito web:  www.tirelli-costumi.com

 Contatti aziendali

Via Pompeo Magno 11/b,
Roma

Tel: 06 3211201

Fax: 06 3216822

La sartoria teatrale Tirelli Costumi vuol dire 40 anni di esperienza al servizio di cinema, teatro, televisione.

Nata nel 1964, realizza i costumi per film e spettacoli famosissimi, tra cui i costumi di quasi tutti i film di Luchino Visconti (disegnati da Piero Tosi). Ha collaborato alla realizzazione dei costumi di "Casanova" di Federico Fellini, con il costumista Danilo Donati il quale vinse l'Oscar per i migliori costumi nel 1973/74, di "Momenti di gloria" del regista Hugh Hudson, costumista Milena Canonero premio Oscar nel 1982, i costumi di "Amadeus" di Milos Forman, per il quale il disegnatore Teodor Pistek guadagnò un premio Oscar nel 1985, i costumi per "Cyrano de Bergerac" disegnati da Franca Squarciapino, premio Oscar 1991, "L'età dell'innocenza" che fruttò un Oscar alla costumista Gabriella Pescucci nel 1994 e “Marie Antoinette” che fece vincere il premio Oscar alla costumista Milena Canonero nel 2007. Dopo la scomparsa del suo fondatore Umberto Tirelli, la sua prestigiosa attività è sotto la guida di Dino Trappetti.

La Tirelli Costumi ha realizzato i costumi per "Il paziente inglese" premio Oscar per la costumista Ann Roth nel 1997, “La leggenda del pianista sull’oceano” David di Donatello per il costumista Maurizio Millenotti e dello stesso “Passion, la passione di Cristo” e “N – Io e Napoleone”, “Ritorno a Cold Mountain” disegnati da Ann Roth, “I Fratelli Grimm e l’incantevole Strega” di Gabriella Pescucci, “Il Mestiere delle Armi” costumi di Francesca Sartori. Nonché i costumi per “Nuovo Mondo” disegnati da Mariano Tufano, “Silk” costumi di Carlo Poggioli, “Primo Carnera” e “Barbarossa” costumi di Massimo Cantini Parrini, “I Viceré” e “The Wolfman” con i costumi di Milena Canonero.

Inoltre una collaborazione per i film "Titanic" premio Oscar nel 1998 per la costumista Deborah Scott, "Elizabeth" costumista Alex Byrne, “Moulin Rouge” di Baz Luhrman, “La fabbrica di cioccolato” di Gabriella Pescucci, “The Duchess” costumi di Michael O’Connor premio Oscar nel 2009, “Robin Hood” costumi di Janty Yates e “Alice in Wonderland” costumi di Coleen Atwood.

I lavori teatrali vantano collaborazioni per talenti come Massimo Gasparon e Stefano Poda.Tirelli ha un'imponente collezione con più di 15.000 capi autentici storici, una delle più importanti collezioni private del mondo nel campo dell'abbigliamento. Numerose sono le donazioni fatte ai più prestigiosi Musei del mondo: Metropolitan Museum di N.Y; Tokyo Institute of Costume; Kyoto Institute of Costume e Le musée des Arts décoratifs a Parigi, la Galleria del Costume del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze.

La Sartoria Tirelli ha organizzato e organizza mostre utilizzando sia i costumi autentici appartenenti alla propria collezione, sia quelli realizzati per i film e per le opere teatrali di maggior successo.

Condividi su:

  • Condividi su Facebook
  • Google Bookmarks
  • Twit this!
Visita il sito:  Tirelli Costumi

 Consulta la MAPPA